Reduce dall’immenso successo ottenuto dalle tappe tenutesi in Basilicata, la più importante campagna di sensibilizzazione al consumo di ortofrutta, Fruit & Salad school games, è pronta a ritornare negli istituti scolastici della Campania. A partire da lunedì 27 Marzo, il progetto, promosso dalle organizzazioni di produttori
Il cavolo rapa, che è una varietà di Brassica oleracea, ha un sapore simile a quello dei ravanelli, e ha molte proprietà ed elementi nobili, tra cui il fosforo, oltre che un quantitativo elevato di vitamina C e poche calorie Caratteristiche Il cavolo rapa è povero di calorie
Digeribile, digestiva e rinfrescante. Il sostantivo bieta o bietola da costa (beta vulgaris) è originario della lingua celtica e vuol dire “rosso”; viene chiamata così per il colore rosso presente nella costolatura e sulla radice. La bietola ha origini antichissime. I Babilonesi iniziarono già 3000 anni fa a cimentarsi
La rossa campana Piccola, dal colore brillante e dalla polpa croccante: la Melannurca ha quel sapore inconfondibile che la rende unica e versatile, un perfetto abbinamento per le ricette di tanti chef e pasticceri. Tutelata con il marchio Igp dell’Unione Europea da una quindicina di
Non chiamatela Nocciolina Tra le tante varietà di frutta secca, la nocciola è sicuramente la più apprezzata. La nocciola, è il frutto del nocciolo, pianta coltivata dall’uomo già nell’antichità. Non va confusa con la nocciolina, termine con cui viene chiamata erroneamente l’arachide. La nostra Op li produce in Campania
Un frutto dall’origine incerta L’origine dei melone è tuttora discussa ed incerta: se molti autori sono convinti che questo frutto sia oriundo dell’Asia, altrettanti considerano l’Africa come il suo vero Paese d’origine. Dolci e dissetanti Il melone rientra tra i frutti più dolci e nel
Un ortaggio che ha fatto la storia Lo sapevi che gli asparagi sono originari dell’Asia e successivamente diffusi in tutta Europa? Rappresentano una coltivazione che l’uomo padroneggia dai tempi più remoti. Prima gli Egizi, poi i Romani, gli asparagi sono citati anche in diversi testi